Rassegna stampa

Vi presentiamo SmartTino!

smarttino

La Ergo Wind S.r.l. desidera manifestare un sentito ringraziamento per l’impegno e la professionalità dimostrata, in questi quattro anni, nel lavoro svolto durante la collaborazione atta a far sì che quest’idea si trasformasse in realtà e venissero raggiunti tutti gli obiettivi prefissati del progetto.

La visione del nostro Progetto Green, creato proprio per prendersi cura del mondo in cui viviamo, dalla creazione dei nostri prodotti – con le aziende che formano il nostro team – al loro uso nella società, alla diffusione della consapevolezza che soltanto dando esempio di responsabilità si possa vivere in un mondo migliore. Nel rispetto e nella tutela dell’ambiente che ci circonda ogni giorno, abbracciando tutto il mondo.

Tra i più importanti progetti creati c’è l’aver contribuito a formare tra i banchi della Scuola Primaria “Alberto Manzi” di Via Lamarmora, Pesaro, dei “piccoli” esperti in materia di energie rinnovabili, di risparmio energetico ma soprattutto di riciclaggio intelligente.

E’ per questo motivo che invitiamo in data 18 febbraio 2019 alle ore 11:30 presso la Scuola Primaria “Alberto Manzi” di Via Lamarmora i genitori degli alunni e la cittadinanza alla presentazione dei “SmartTino”, il compagno robotico intelligente amico degli alunni che ha a cuore tre importanti attività:

1. Il benessere dei bambini;
2. Il risparmio energetico;
3. Il minor inquinamento possibile.

SmartTino rileva, attraverso sensori, temperatura, anidride carbonica, illuminazione dell’aula, acustica, presenza e temperatura esterna, il tutto per garantire un ambiente sano per i ragazzi che vivono la loro giornata scolastica sempre nella medesima aula.

I giovani alunni Energy Manager entrano in contatto ogni giorno con SmartTino e sono autonomi nella lettura dei dati e nella programmazione dello strumento.

La giornata di presentazione è volta al presentarvi le funzionalità di SmartTino e la preparazione in materia di energia dei giovani esperti.

Certi che l’impegno non sia stato vano, si ringraziano:

Il Comune di Pesaro, in qualità di proprietario dell’immobile, per il benestare accordatoci per la realizzazione delle opere nell’aula scolastica selezionata;

L’Assessore Biancani, per la collaborazione fin dagli albori dell’idea;

L’Università Politecnica delle Marche, nelle vesti del Prof. Costanzo di Perna del DIISM della facoltà di Ingegneria, per la collaborazione fin dagli albori dell’idea;

L’Ing. Polinesi Simone che, nell’ottica del tirocinio proposto dalla Ergo Wind S.r.l. e alla base della successiva tesi di laurea “Diagnosi energetica con metodo dinamico della Scuola Primaria Via Lamarmora di Pesaro”, ha curato lo sviluppo, il coordinamento e la realizzazione del progetto;

La D.ssa Anna Gennari, in qualità di Dirigente scolastico dell’IT Bramante Genga di Pesaro che ha collaborato per la realizzazione del progetto.

La D.ssa Anna Maria Marinai, in qualità di Dirigente Scolastico dell’IPSIA Benelli di Pesaro che ha collaborato per la realizzazione del progetto.

Gli studenti dell’IT Bramante Genga di Pesaro che, coordinati dal Prof. Ing. Roberto Paolucci, hanno svolto il rilievo geometrico e architettonico dell’edificio della scuola, dell’impianto di riscaldamento e le analisi termografiche;

Gli studenti dell’IPSIA Benelli di Pesaro che, coordinati dai Proff. Olivetti Mauro, Cardinali Sauro, Bacchiani Roberto e Giorgi Giorgio, hanno svolto il rilievo dell’impianto elettrico e dei corpi illuminanti dell’edificio della scuola e hanno realizzato la centralina di controllo dei dispositivi e della sensoristica installata all’interno dell’aula scolastica selezionata;

La Ditta TCS S.a.s. di Belfiore Michele, operante nel campo della climatizzazione, solare termico, sistemi fotovoltaici, mini eolico, illuminazione LED, che ha collaborato per la realizzazione delle opere impiantistiche all’interno dell’aula scolastica selezionata;

La Ditta Fontana Matteo & C. S.n.c., operante nel settore degli impianti termo sanitari, caldaie a condensazione, impianti solari, climatizzatori d’aria, che ha collaborato per la realizzazione delle opere impiantistiche all’interno dell’aula scolastica selezionata;

La Ditta Cerio Davide S.r.l., operante nel settore degli impianti elettrici civili e industriali che ha collaborato per la realizzazione delle opere impiantistiche all’interno dell’aula scolastica selezionata;

La Futura Smart Grid, rete di 255 aziende di tecnici e installatori qualificati presenti su tutto il territorio nazionale, guidati e coordinati dalla sede centrale di Pesaro, operante nel settore dell’edilizia e dell’impiantistica che ha collaborato per la realizzazione delle opere impiantistiche all’interno dell’aula scolastica selezionata;

Il Geom. Christian Giampaoli, consulente per la sicurezza sul lavoro, che ha curato la gestione della sicurezza per la realizzazione delle opere all’interno dell’aula scolastica selezionata;

I Dirigenti Scolastici dell’Istituto Comprensivo Statale “A. Olivieri” che si sono avvicendati in questi anni:

La D.ssa Anna Scimone, Dirigente Scolastico all’epoca della partenza del progetto;

Il Dr. Roberto Franca, Dirigente Scolastico reggente nella fase intermedia;

La D.ssa Cinzia Biagini, attuale Dirigente Scolastico.

L’Ing. Daniela Massi, in qualità di collaboratore con funzione vicaria del Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo Statale “A. Olivieri”, per l’entusiasmo e la collaborazione dimostrata durante la fase di sviluppo e di realizzazione del progetto;

La D.ssa Stefania Siepi, in qualità di referente del plesso, per la disponibilità nell’organizzare le numerose visite di tutte le classi alla fiera Ecomondo di Rimini e alla visita in siti di lavorazione del riciclaggio;

La D.ssa Maria Cristina Fucili, in qualità di docente della scuola, in particolare della classe 5°B ove si è concentrata di più la ns. opera nei 4 anni di collaborazione, per la collaborazione dimostrata durante la fase di sviluppo e di realizzazione del progetto.

Un’ ultima cosa ci preme comunicare.

Siamo partiti pronti ad insegnare ma ciò che ci ha sorpreso è quanto abbiamo imparato da questa esperienza durata quattro anni: prima di tutto la consapevolezza condivisa e l’importanza della trasmissione delle responsabilità da noi agli alunni, custodi del mondo.

Un grazie particolare a loro.

Vi presentiamo SmartTino!