Rassegna stampa

“Noi non siamo da buttare!”: a scuola con il progetto ambiente.

ergo wind a scuola

Si è concluso il secondo anno del progetto “Il vento e il sole a scuola”, l’itinerario didattico multidisciplinare che si è rivolto alla classi elementari della scuola di Via Lamarmora affrontando il tema della filiera del riciclaggio, nello specifico come si ricicla e dove vanno a finire i rifiuti che produciamo tutti i giorni.

Il progetto è stato al centro dello spettacolo di fine anno (compreso nel progetto ideato e diretto dall’insegnante Alessandra Sperti dal titolo “Musicol per tutti” che coinvolge la quasi totalità delle classi in spettacoli di fine anno legati alle varie tematiche affrontate, in cui tutti i bambini sono “protagonisti”).

Lo spettacolo è stato realizzato dalle due classi terze della scuola Alberto Manzi ex scuola primaria di via Lamarmora, sul tema dell’educazione ambientale dal titolo: “Noi non siamo da buttare!!”

I 45 alunni delle due classi hanno recitato, cantato, ballato, suonato il flauto rendendo divertente e piacevole una tematica tanto attuale, ma non facile da mettere in scena.

Nella giornata dedicata ad ” Ambiente pulito, sì grazie!” un gruppo di alunni si è organizzato per la raccolta e pulizia del parco del quartiere dai tanti rifiuti abbandonati.
Questi ultimi hanno cominciano a raccontare le loro storie e fatto anche la conoscenza di alcuni strani esseri arrivati dallo spazio che sono scesi sulla Terra alla ricerca di nuove fonti di energia che possono ottenere anche attraverso i nostri rifiuti.
Al termine questo gruppo di ragazzi, insieme ai loro avversari sono stati proclamati vincitori di un  concorso perché capaci di raccogliere e differenziare un gran numero di rifiuti.

Il progetto, nato in collaborazione con l’azienda Ergo Wind per aiutare i ragazzi a divenire consapevoli che l’ambiente che ci circonda è un bene prezioso per la cui conservazione e tutela è importante la collaborazione di tutti. – Maestra Anna Bernucci.

whatsapp-image-2017-06-27-at-12-13-48-2whatsapp-image-2017-06-27-at-12-13-48-1whatsapp-image-2017-06-27-at-12-13-48whatsapp-image-2017-06-27-at-12-13-38

Un momento importante di unione tra azienda e scuola, soprattutto tra adulti e adulti di domani, per creare e condividere un mondo migliore, attento alle delicate dinamiche della natura. – Pres. Michele Belfiore.

Un grazie in particolare alle maestre

Alessandra Sperti

Anna Bernucci
Cristina Fucili
Stefania Siepi
Katia Magnani

e alla preside
Anna Scimone

…l’unione di idee porta sempre a creazioni meravigliose. Grazie – Katia Belfiore

“Noi non siamo da buttare!”: a scuola con il progetto ambiente.

Related Posts